RECUPERO RIFIUTI INERTI

Una porzione della cava di LEZZI® è adibita alla messa in riserva e al recupero di rifiuti inerti ed in particolare: 

  • cartongessi;
  • cenere;
  • conglomerati cementizi e bituminosi;
  • fanghi e polveri;
  • fresato;
  • rifiuti da demolizione;
  • terre e rocce da scavo;
  • vetro.

Selezionandoli opportunamente essi vengono macerati dal mulino mobile, divisi per le varie pezzature dal vaglio mobile in foto e successivamente miscelati con inerti vergini di pregio trasformandoli così da rifiuti a ex-materia prima-seconda (mps) o end-of-west, destinata al riutilizzo. Tale processo permette di recuperare realmente tutti i rifiuti inerti di cui sopra, con un occhio speciale verso l’Ambiente.